Il maestro Agostino Profeta

Ci sono incontri nella vita a cui basta qualche ora per restare indelebili nel cuore e nella mente. Questo è il caso del maestro puparo Agostino Profeta.

IMG_20170527_201018

Un uomo ed un grande artista, di quelli rari al mondo, conosciuto durante l’ultimo spettacolo fatto a Licata grazie a Cristina Marchione.

20170526_124808

Il maestro Agostino, 87 anni ad oggi, è il più anziano puparo vivente in Sicilia, figlio a sua volta di un puparo.

IMG-20170527-WA0004

Agostino Profeta costruisce in ogni parte i suoi pupi, ne intaglia corpi e volti dal legno ed è un mago della costruzione delle armature. Abbiamo avuto l’onore di visitare il suo laboratorio, accolti da lui e dal figlio Maurilio.

IMG_20170527_124551

Ci ha parlato di tanti aneddoti riguardanti la sua decennale attività e dell’amore della sua vita, l’arte dell’opera dei pupi di scuola siciliana, alla quale ha dato la sua personale impronta.

_20170530_215100

Poi siamo stati al Teatro Re Grillo, dove ha il suo teatrino e una mostra di pupi, pezzi unici e meravigliosi, che da soli parlano dell’amore e della dedizione che quest’uomo ha donato a questa nobile arte.

IMG_20170527_201118

IMG_20170527_201233

IMG_20170527_201047

In quanto a voglia di sperimentare, innovare e fare, può far impallidire un ventenne. Abbiamo trovato un uomo talmente consapevole dei suoi mezzi che non teme confronti, ha voglia di incontri artistici, di esprimersi ancora e ha la grande umiltà di riconoscere bellezza anche a ciò che non viene da lui. Un gigante, un esempio.

IMG_20170530_221448

Spero che la città di Licata gli sappia dare la giusta e meritata attenzione e valorizzazione, spero che attorno a lui si catalizzino energie capaci di organizzare tanti eventi e spero che molti giovani si avvicinino a lui e alla sua arte. È un patrimonio dell’umanità, merita spazio e rispetto! Sono passati tre giorni ed ancora la sua aura ed il suo effetto benefico mi accompagnano. Volevo, con questo pensiero, ringraziarlo pubblicamente per il tempo e per l’incanto che mi ha donato. Mi sento fortunato ed onorato. Grazie maestro Agostino, ti auguro tutto il bene dell’universo.

Con immenso affetto, Marco Milone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...